FUNZIONI 

 

L'apparato stomatognatico, come qualsiasi distretto corporeo, è una struttura in perenne funzione, fino alla morte.

L'analisi anatomica ci fornisce notevoli informazioni sulle ipotetiche potenzialità funzionali dell'apparato e sul suo stato di salute.   Solo l'analisi delle funzioni  ci fa comprendere le vere capacità dell'apparato.

 

Ottime anatomie possono essere scompensate e, viceversa; è comune l'osservazione di anatomie profondamente alterate che svolgono   funzioni in buona situazione di compenso.

Quindi Patologie Disfunzionali andranno esaminate tramite Analisi Funzionali.

Movimenti di lateralità, disclusione, protrusione, non corrispondono a nessun movimento compiuto normalmente durante le funzioni stomatognatiche, rivestono importanza solo come confini appropriati dello SPAZIO LIBERO che è definibile come quello spazio tra le arcate dentarie che si ha quando la mandibola è in POSIZIONE DI RIPOSO (cioè sempre, eccetto durante le altre funzioni che sono deglutizione, fonazione, masticazione e quelle occasionali come ridere, piangere, cantare, ecc. o le parafunzioni come l'onicofagia) in cui non ci sono contatti dentali nemmeno accidentali, anche nello spostamento del capo.

 

Pdf..........Per Approfondire

 

e-max.it: your social media marketing partner
conteggio visite

oggi 22

ieri 59

settimana 22

mese 1067

complessive 14369

NEWS
  • 1
  • 2
  • 3

NUOVI PROTOCOLLI PER L'INCREMENTO DELLE PRESTAZIONI  SPORTIVE

Pdf..........Per Approfondire

Read more

DISPOSITIVI ANTIRUSSAMENTO INDIVIDUALI

Pdf..........Per Approfondire

Read more

CARTA DEI SERVIZI DEL NOSTRO STUDIO

Pdf..........Per Approfondire

Read more

COME SCEGLIERE IL DENTISTA

Pdf..........Per Approfondire

Read more

scroll -- 5 

Read more

scroll -- 6

Read more